Politica per la Qualità e l'Ambiente

 
 

Mission

 

ICEL è un’azienda che fornisce prodotti e servizio di qualità ai clienti fin dalla sua nascita che risale ai primi degli anni ’50. Il C.d.A. della ICEL, nel 1991 (C.d.A. n°307), ha ritenuto che il Sistema di Qualità Aziendale fosse un elemento di successo per perseguire gli obiettivi per la qualità di tutta l’organizzazione decidendo di implementarlo in accordo alla norma ISO 9001. Nel 2018 il C.d.A. e la Direzione, tenendo conto che la tutela e la conservazione dell’ambiente son parte integrante delle strategie aziendali e che il mercato è sempre più attento all’ambiente, ha ritenuto importante effettuare anche la certificazione alla norma ISO 14001. Per conseguire questi obiettivi, finalizzati alla soddisfazione dei clienti, al rispetto delle disposizioni vigenti ed al miglioramento delle prestazioni ambientali, ICEL ha deciso di adottare un Sistema di Gestione Integrato Qualità/Ambiente. Il Sistema di Gestione Integrato ICEL è tenuto in aggiornamento continuo in base all’evoluzione delle normative ed al miglioramento continuo Aziendale fino ad arrivare all’attuale certificazione secondo le norme UNI EN ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.   

 

Vision e Obiettivi

 

ICEL opera in un mercato con forte competizione e ritiene che il proprio successo sia possibile attraverso una Politica per la Qualità e l’Ambiente in continuo miglioramento in modo da massimizzare la soddisfazione della propria clientela e  
di quanti operano con ICEL, ponendo grande attenzione al contesto ambientale in cui opera. A tale scopo ICEL si impegna a svolgere la propria attività secondo i seguenti principi:
•      valutare gli investimenti e le modifiche agli impianti considerando gli aspetti tecnico-economici e quelli ambientali,
•      curare il continuo aggiornamento tecnologiche l’applicazione delle tecniche a minor impatto ambientale economicamente sostenibili;
•      implementare idonei sistemi di monitoraggio per la valutazione delle prestazioni al fine di di identificare e gestire gli aspetti ambientali rilevanti;
•      prevenire, controllare e ridurre la produzione di rifiuti durante le fasi del processo produttivo e favorirne il recupero;
•      adottare criteri che permettono un uso sostenibile delle risorse disponibili (come la riduzione dei consumi energetici e l’autoproduzione da fonti rinnovabili);
•      promuovere ad ogni livello il senso di responsabilità verso l’ambiente attraverso la comunicazione, le attività di sensibilizzazione e la formazione continua del personale.

 

Strumenti

 

Un ruolo fondamentale, in questa politica integrata, è svolto dalla comunicazione interna ed esterna degli obiettivi, dei programmi e delle prestazioni in materia di Qualità e Ambiente attraverso il proprio sito web, le compagne informative/pubblicitarie, il dialogo continuo con le diverse parti interessate (istituzioni locali, clienti, fornitori, dipendenti, autorità, enti di controllo, ecc.)     Per raggiungere la propria missione ICEL si è dotata di strumenti che sono comunicati e compresi dalla struttura: 
•       Il Manuale Organizzazione in cui sono riportati le missioni/responsabilità dei vari servizi ed i ruoli dei vari attori della struttura;
•       Le Procedure che hanno lo scopo di regolamentare le varie attività al fine di garantire, oltre ad un adeguato controllo di carattere gestionale e civilistico-fiscale, il rispetto delle normative vigenti e l’integrazione dei flussi informativi. 
•       Il Manuale del Sistema di Gestione Integrato, l’Anali del Contesto e Valutazione Rischi/opportunità (DSGIAC) e l’Analisi Ambientale Iniziale (DSGIAA) per il miglioramento continuo. 
•       Il Budget strumento d’analisi, di strategia, di previsione economica e che ogni anno fissa gli obiettivi che sono condivisi, ben identificabili, misurabili e temporalizzati;
•       Il Sistema Prevenzione e Protezione (SPP), che persegue l’obiettivo di ridurre e se possibile eliminare i rischi presenti in Azienda, attuando tutte le misure tecniche ed organizzative possibili per garantire oltre alla salute e alla sicurezza dei lavoratori, una migliore efficienza produttiva .   

 

 Il C.d.A. ribadisce l’impegno ICEL focalizzato nel servizio al Cliente, nella qualità del prodotto, nel mantenimento dell’occupazione e nella massima soddisfazione di tutte le parti coinvolte, senza dimenticare la collaborazione con i propri Fornitori con i quali sviluppa rapporti di ricerca e formazione. La Direzione assicura che la Politica per la Qualità e l’Ambiente sia appropriata agli obiettivi, soddisfi i requisiti del Sistema di Gestione Integrato (SGI), assicuri il miglioramento continuo e sia riesaminata periodicamente per verificarne l’idoneità.  
 
Il Consiglio di Amministrazione
(Estratto verbale C.d.A. n°570 del 18.04.18)