ARG16R16–0,6/1 kV

Reazione al Fuoco CPR: Cca-s3,d1,a3

Cavi unipolari per energia, isolati con gomma di qualità G16, sotto guaina di PVC di qualità R16, con conduttori rigidi di alluminio per posa fissa. A ridotta emissione di alogeni (gas corrosivi).

.
.
 
 
.
 
 

Tab. CEI-UNEL 35394

Sezione nominale
Numero dei fili del conduttore
Spessore medio isolante
Diametro indicativo anime
Spessore minimo guaina
Diametro esterno massimo
Peso indicativo del cavo
Resistenza elettrica massima a 20°C
n x mm²
mm
mm
mm
mm
mm
g/m
ohm/km
1 x 10
6
0,7
5,6
1,4
9
95
3,08
1 x 16
6
0,7
6,2
1,4
9,5
120
1,91
1 x 25
6
0,9
7,8
1,4
11
175
1,2
1 x 35
6
0,9
8,8
1,4
12
210
0,868
1 x 50
6
1
10,2
1,4
13,5
265
0,641
1 x 70
12
1,1
11,9
1,4
15
340
0,443
1 x 95
15
1,1
13,6
1,5
17
440
0,32
1 x 120
15
1,2
15,3
1,5
19
540
0,253
1 x 150
15
1,4
16,8
1,6
20,5
650
0,206
1 x 185
30
1,6
19
1,6
22,5
795
0,164
1 x 240
30
1,7
21,6
1,7
25
1010
0,125

ARG16R16–0,6/1 kV     Unipolare rigido

Tensione nominale: Uo/U  0,6/1 kV   (0,9/1,5 kV in c.c.)

Tensione massima: 1,8 kV in c.c. anche verso terra.

Norme: CEI 20-13; CEI 20-11; CEI UNEL 35394; CEI EN / IEC 60228 (CEI 20-29); CEI EN 50339;  CEI EN 60754-2 (CEI 20-37/2), CEI EN 60332-1-2 (CEI 20-35), CEI EN 50575:2014+A1:2016; CEI 64-8:V4

Regolamento Prodotti da Costruzione: 305/2011 EU.

Direttive Europee: 2014/35/UE (B.T.) - 2011/65/CE e 2015/863/EU (RoHS).

Conduttore: corda rigida di alluminio classe 2 CEI EN / IEC 60228. 

Isolante: gomma etilenpropilenica ad alto modulo (HEPR), di qualità G16, a ridotta emissione di alogeni (gas corrosivi).

Colore delle anime: nero

Guaina: PVC di qualità R16 a ridotta emissione di alogeni (gas corrosivi). Colore: grigio chiaro.

Contrassegni: Marcatura continua sulla guaina « ICEL ARG16R16-0,6/1 kV  sezione nominale IEMMEQU EFP  ECOGAMMA   data di fabbricazione  Made in Italy  Cca-s3,d1,a3 »;
all’interno il filetto distintivo IEMMEQU. Marcatura metrica progressiva.

Temperatura minima di installazione e manipolazione:
0 °C
 
Temperatura massima di esercizio: 90 °C sul conduttore.

Temperatura minima di esercizio: -15 °C se il cavo non è sottoposto ad urti, vibrazioni, movimenti o altre sollecitazioni meccaniche. Se poi il cavo è utilizzato a corrente costante e quindi non è sottoposto a dilatazioni dovute a variazioni di temperatura del conduttore, si ritiene che possa essere utilizzato a temperature anche più basse.

Temperatura massima di corto circuito: 250 °C sul conduttore (durata massima 5 secondi).

Raggio minimo di curvatura: 6 volte il diametro esterno.

Sforzo massimo di trazione: 5 kg/mm² di sezione del rame.

Conizioni di impiego: Cavi adatti all’alimentazione elettrica in costruzioni ed altre opere di ingegneria civile con l’obiettivo di limitare la produzione e la diffusione dell’incendio e dei fumi, rispondenti al Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR). Adatti ad applicazioni all'interno, in ambienti anche bagnati ed all'esterno; posa fissa su muratura e strutture metalliche; ammessa la posa interrata. Per installazioni in fasci per ambienti a maggior rischio in caso d’incendio come da Norma CEI 64-8:V4 sezione 751.04.2.8.a, avendo classe di reazione al fuoco Cca-s3,d1,a3.

Per ulteriori dettagli fare riferimento alla Norma CEI 20-67 “Guida all’uso dei cavi 0,6/1 kV”.